Margherita d'Angiò (1273-1299)

Margherita d'Angiò
Margherita e le sue sorelle, miniatura
Contessa d’Angiò e del Maine
Stemma
Stemma
In carica16 agosto 1290 -
31 dicembre 1299
(con Carlo di Valois)
PredecessoreCarlo II d'Angiò
SuccessoreCarlo di Valois
Altri titoliContessa consorte di Valois, Alençon e Chartres
Nascita1273
Morte31 dicembre 1299
Casa realeAngioini
PadreCarlo II di Napoli
MadreMaria d'Ungheria
ConsorteCarlo di Valois
FigliIsabella
Filippo
Giovanna
Margherita
Carlo
Caterina
ReligioneCattolicesimo

Margherita d'Angiò e del Maine, in francese Marguerite d'Anjou (127331 dicembre 1299), fu Contessa di Angiò e del Maine dal 1290, contessa consorte di Valois dal 1290, d'Alençon dal 1291 e di Chartres dal 1293 alla sua morte. Era figlia secondogenita (prima femmina) di Carlo II d'Angiò, detto lo Zoppo, principe di Salerno e futuro conte d'Angiò e del Maine, conte di Provenza e Forcalquier, re di Napoli e re titolare di Sicilia, principe di Taranto, re d'Albania, principe d'Acaia e re titolare di Gerusalemme, e di Maria d'Ungheria (1257 ca. – 25 marzo 1323). Fu la nipote del re d'Ungheria, Ladislao IV.[1] È la progenitrice della dinastia reale dei Valois, che regnò in Francia dal 1328 al 1589.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Suo padre le diede in dono le contee di Angiò e del Maine, quando il 16 agosto del 1290, a Corbeil, sposò il fratello del re di Francia, Filippo IV il Bello, il conte di Valois e re titolare d'Aragona, Carlo di Valois, figlio terzogenito del re di Francia Filippo III e di Isabella d'Aragona, figlia di Giacomo I il Conquistatore, re d'Aragona, e di Iolanda d'Ungheria.

Carlo di Valois non era diventato e non divenne mai re d'Aragona perché la guerra che suo padre, Filippo III, fece contro il re d'Aragona, Pietro III fu disastrosa e lo condusse alla morte, mentre il fratello, Filippo IV, non voleva impegnarsi molto per garantirgli un trono, per cui il suo matrimonio con Margherita, che portava in dote le due contee era una specie di compensazione. E infatti, con il trattato di Anagni, stipulato nel 1295, Carlo dovette rinunciare definitivamente al trono d'Aragona.

Margherita morì giovane, l'ultimo giorno dell'anno 1299. i suoi titoli passarono al marito, Carlo di Valois, che ben presto passò a seconde nozze.

Figli[modifica | modifica wikitesto]

Blasone degli Angiò

Margherita d'Angiò a Carlo di Valois diede sei figli:

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Luigi VIII di Francia Filippo II di Francia  
 
Isabella di Hainaut  
Carlo I d'Angiò  
Bianca di Castiglia Alfonso VIII di Castiglia  
 
Eleonora d'Inghilterra  
Carlo II d'Angiò  
Raimondo Berengario IV di Provenza Alfonso II di Provenza  
 
Garsenda di Provenza  
Beatrice di Provenza  
Beatrice di Savoia Tommaso I di Savoia  
 
Margherita di Ginevra  
Margherita d'Angiò  
Béla IV d'Ungheria Andrea II d'Ungheria  
 
Gertrude di Merania  
Stefano V d'Ungheria  
Maria Lascaris di Nicea Teodoro I Lascaris  
 
Anna Comnena Angelina  
Maria d'Ungheria  
 
 
 
Elisabetta dei Cumani  
 
 
 
 

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Maria d'Ungheria era figlia del re d'Ungheria, Stefano V ed Elisabetta di Cumania.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Hilda Johnstone, Francia: gli ultimi capetingi, in Storia del mondo medievale, vol. VI, 1999, pp. 569–607

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Contessa d'Angiò
Con il consorte Carlo di Valois
Successore
Carlo II lo Zoppo 12901299 Carlo III
Predecessore Contessa del Maine
Con il consorte Carlo di Valois
Successore
Carlo II lo Zoppo 12901299 Carlo III