Circoscrizione Molise (Senato della Repubblica)

Molise
circoscrizione elettorale
 
StatoBandiera dell'Italia Italia
CapoluogoCampobasso
Elezioni perSenato della Repubblica
ElettiSenatori
Istituzione1948 (temporanea)
1968 (definitiva)
Soppressione1953 (temporanea)
Sostituita daCircoscrizione Abruzzi e Molise (1953-1968)
Periodo 1948-1948
Tipologiadi lista
Numero eletti2
Periodo 1968-2005
Tipologiaa collegi uninominali
Numero eletti2
Periodo 2005-2017
Tipologiadi lista
Numero eletti2
Periodo 2017-2020
Tipologiaa collegi uninominali e plurinominali
Numero eletti2
Periodo 2020-
Tipologiaa collegi uninominali e plurinominali
Numero eletti2

La circoscrizione Molise è una circoscrizione elettorale italiana per il Senato della Repubblica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La circoscrizione elettorale venne istituita, in via provvisoria, all'interno delle disposizioni transitorie della Costituzione della Repubblica italiana, la quale prevedeva che "Per la prima elezione del Senato il Molise è considerato come Regione a sé stante, con il numero dei senatori che gli compete in base alla sua popolazione." Questo si rese necessario perché la regione Molise non era ancora una regione a sé stante, ma si trova a all'interno degli Abruzzi e Molise. All'elezione della II, III e IV legislatura (1953, 1958 e 1963) le circoscrizioni del Senato furono 19, come le regioni italiane, pertanto il Molise elesse i propri senatori all'interno della Circoscrizione Abruzzi e Molise.

Nel 1963, in concomitanza con la separazione della regione Molise dagli Abruzzi e Molise, venne creata la Circoscrizione Molise, in ottemperanza alla Costituzione della Repubblica Italiana che prescrive, all'art. 57, che «il Senato della Repubblica è eletto a base regionale».[1] Il Molise è pertanto la più recente tra le circoscrizioni del Senato.[2]

In rispetto del suddetto articolo, la circoscrizione venne riconfermata in seguito in tutte le leggi elettorali inerenti al Senato della Repubblica.

La Legge 4 agosto 1993, n. 276[3] modificò il territorio suddividendolo in 21 collegi uninominali, in base al D.Lgs. del 20 dicembre 1993 n. 535. I suddetti collegi vennero aboliti dalla Legge del 21 dicembre 2005, n. 270.[4]

L'attuale Legge 3 novembre 2017, n. 165, ha ricreato nel territorio della circoscrizione collegi uninominali e collegi plurinominali che devono essere determinati dal governo tramite decreto legislativo.[5]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1948 la Circoscrizione Molise comprendeva la provincia di Campobasso (che allora comprendeva anche l'attuale provincia di Isernia) della regione Abruzzi e Molise. Dal 1963, la Circoscrizione Molise corrisponde alla regione Molise.

Seggi[modifica | modifica wikitesto]

Per l'attribuzione dei seggi spettanti ad ogni regione, la Costituzione della Repubblica Italiana prescriveva, alla data di promulgazione del 1948, che «nessuna Regione può avere un numero di senatori inferiore a sei. La Valle d’Aosta ha un solo senatore». Per la prima elezione del Senato, nel 1948, per il Molise si applicò la disposizione transitoria e finale della Costituzione che prevedeva che «per la prima elezione del Senato il Molise è considerato come Regione a sé stante, con il numero dei senatori che gli compete in base alla sua popolazione»; il Molise elesse pertanto due senatori nel 1948.

Alle elezioni del 1953, 1958 e 1963 il Molise elesse i propri rappresentanti nell'ambito della regione Abruzzi e Molise.

Con la creazione della regione Molise, venne approvata la Legge costituzionale 9 febbraio 1963, n. 2 che prevede che «nessuna Regione può avere un numero di senatori inferiori a sette; il Molise ne ha due, la Valle d’Aosta uno». Da allora la circoscrizione Molise elegge due senatori.

Dal 1948 al 1993[modifica | modifica wikitesto]

In base alla legge in vigore dal 1948, essenzialmente proporzionale, i partiti presentavano in ogni circoscrizione un candidato per ogni collegio. All'interno di ciascun collegio, veniva eletto senatore il candidato che avesse raggiunto il quorum del 65% delle preferenze. Qualora nessun candidato avesse conseguito l'elezione, i voti di tutti i candidati venivano raggruppati nelle liste di partito a livello regionale, dove i seggi venivano allocati utilizzando il metodo D'Hondt delle maggiori medie statistiche e quindi, all'interno di ciascuna lista, venivano dichiarati eletti senatori i candidati con le migliori percentuali di preferenza.

Collegi elettorali[modifica | modifica wikitesto]

I legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Nessun candidato nei collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
18 aprile 1948
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana80 69743,82n.d.2n.d.
Blocco Nazionale35 29019,16n.d.0n.d.
Indipendenti23 53612,78n.d.0n.d.
Fronte Democratico Popolare20 88611,34n.d.0n.d.
Partito Nazionale Monarchico13 1047,12n.d.0n.d.
Movimento Sociale Italiano5 5723,03n.d.0n.d.
Partito Repubblicano Italiano5 0722,75n.d.0n.d.
Iscritti210 176100,00
↳ Votanti (% su iscritti)195 00192,78n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)184 15794,44
 ↳ Voti non validi (% su votanti)10 8445,56
↳ Astenuti (% su iscritti)15 1757,22
Eletti
Giovanni Ciampitti
Giuseppe Magliano

II-IV legislatura[modifica | modifica wikitesto]

La Circoscrizione Molise non esistette in questo periodo. Vedi Circoscrizione Abruzzi e Molise.

V legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Nessun candidato nei collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
19 maggio 1968
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana83 73849,45n.d.2n.d.
PCI-PSIUP31 24618,45n.d.0n.d.
Partito Liberale Italiano25 71015,18n.d.0n.d.
PSI-PSDI Unificati21 73212,83n.d.0n.d.
Movimento Sociale Italiano4 8552,87n.d.0n.d.
Partito Repubblicano Italiano2 0701,22n.d.n.d.
Iscritti215 905100,00
↳ Votanti (% su iscritti)179 41383,10n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)169 35194,39
 ↳ Voti non validi (% su votanti)10 0625,61
↳ Astenuti (% su iscritti)36 49216,90
Eletti
Girolamo La Penna
Remo Sammartino

VI legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Nessun candidato nei collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
7 maggio 1972
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana99 04458,40Aumento 8,952Stabile
PCI-PSIUP-PSI41 83324,67n.d.0n.d.
Partito Socialista Democratico Italiano10 5236,20n.d.[6]0n.d.[6]
Movimento Sociale Italiano10 2746,06Aumento 3,190Stabile
Partito Liberale Italiano4 5192,66Diminuzione 12,520Stabile
Partito Repubblicano Italiano3 4092,01Aumento 0,790Stabile
Iscritti216 169100,00
↳ Votanti (% su iscritti)178 85082,74Diminuzione 0,36
 ↳ Voti validi (% su votanti)169 60294,83
 ↳ Voti non validi (% su votanti)9 2485,17
↳ Astenuti (% su iscritti)37 31917,26
Eletti
Girolamo La Penna
Remo Sammartino

VII legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Nessun candidato nei collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
20 giugno 1976
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana93 54653,99Diminuzione 4,411Diminuzione 1
PCI-PSI52 92230,55Aumento 9,44[7]1Aumento 1[7]
Movimento Sociale Italiano11 3756,57Aumento 0,510Stabile
Partito Socialista Democratico Italiano6 4213,71Diminuzione 2,490Stabile
Partito Repubblicano Italiano4 5472,62Aumento 0,610Stabile
Partito Liberale Italiano4 4482,57Diminuzione 0,090Stabile
Iscritti213 545100,00
↳ Votanti (% su iscritti)183 79086,07Aumento 3,33
 ↳ Voti validi (% su votanti)173 25994,27
 ↳ Voti non validi (% su votanti)10 5315,73
↳ Astenuti (% su iscritti)29 75513,93
Eletti
Domenico Raffaello Lombardi
Guido Albino Campopiano

VIII legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Nessun candidato nei collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
3 giugno 1979
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana95 29555,38Aumento 1,392Aumento 1
Partito Comunista Italiano39 28022,83n.d.0n.d.
Partito Socialista Italiano12 7167,39n.d.0n.d.
Movimento Sociale Italiano9 9775,80Diminuzione 0,770Stabile
Partito Socialista Democratico Italiano4 3112,51Diminuzione 1,200Stabile
Partito Repubblicano Italiano3 8762,25Diminuzione 0,370Stabile
Partito Liberale Italiano3 5122,04Diminuzione 0,530Stabile
Partito Radicale2 4301,41n.d.0n.d.
Democrazia Nazionale - Costituente di Destra6630,39n.d.0n.d.
Iscritti247 580100,00
↳ Votanti (% su iscritti)185 43174,90Diminuzione 11,17
 ↳ Voti validi (% su votanti)172 06092,79
 ↳ Voti non validi (% su votanti)13 3717,21
↳ Astenuti (% su iscritti)62 14925,10
Eletti
Osvaldo Di Lembo
Domenico Raffaello Lombardi

IX legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Nessun candidato nei collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
26 giugno 1983
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana94 87355,90Aumento 0,522Stabile
Rinnovamento Molise33 52519,75n.d.0n.d.
Movimento Sociale Italiano12 2657,23Aumento 1,430Stabile
Partito Socialista Democratico Italiano7 7594,57Aumento 2,060Stabile
Democrazia Proletaria6 7333,97n.d.0n.d.
Partito Repubblicano Italiano5 5373,26Aumento 1,010Stabile
Partito Liberale Italiano5 3793,17Aumento 1,130Stabile
Partito Radicale3 6422,15Aumento 0,740Stabile
Iscritti254 288100,00
↳ Votanti (% su iscritti)191 86075,45Aumento 0,55
 ↳ Voti validi (% su votanti)169 71388,46
 ↳ Voti non validi (% su votanti)22 14711,54
↳ Astenuti (% su iscritti)62 42824,55
Eletti
Osvaldo Di Lembo
Domenico Raffaello Lombardi

X legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Nessun candidato nei collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
14 giugno 1987
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana100 40856,92Aumento 1,022Stabile
Alleanza Democratica Molise49 29727,95n.d.0n.d.
Movimento Sociale Italiano12 0756,85Diminuzione 0,380Stabile
Democrazia Proletaria8 0664,57Aumento 0,600Stabile
Partito Repubblicano Italiano4 4402,52Diminuzione 0,740Stabile
Alleanza Popolare-Pensionati2 1191,20n.d.0n.d.
Iscritti261 972100,00
↳ Votanti (% su iscritti)195 37874,58Diminuzione 0,87
 ↳ Voti validi (% su votanti)176 40590,29
 ↳ Voti non validi (% su votanti)18 9739,71
↳ Astenuti (% su iscritti)66 59425,42
Eletti
Osvaldo Di Lembo
Domenico Raffaello Lombardi

XI legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Nessun candidato nei collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
5 aprile 1992
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana81 77946,55Diminuzione 10,371Diminuzione 1
Lista per il Molise48 35227,52n.d.1n.d.
Partito Socialista Italiano26 17714,90n.d.0n.d.
Movimento Sociale Italiano13 7847,85Aumento 1,000Stabile
Partito Pensionati3 0421,73n.d.0n.d.
Lega Lombarda1 7010,97n.d.0n.d.
Federalismo-Pensionati-UV8460,48n.d.n.d.
Iscritti272 082100,00
↳ Votanti (% su iscritti)198 99073,14Diminuzione 1,44
 ↳ Voti validi (% su votanti)175 68188,29
 ↳ Voti non validi (% su votanti)23 30911,71
↳ Astenuti (% su iscritti)73 09226,86
Eletti
Osvaldo Di Lembo
Luigi Biscardi

Dal 1993 al 2005[modifica | modifica wikitesto]

Con la riforma elettorale maggioritaria del 1993, in prima istanza veniva eletto senatore il candidato che avesse riportato la maggioranza relativa dei suffragi in ciascun collegio. Nessun candidato poteva presentarsi in più di un collegio. I rimanenti seggi regionali erano invece assegnati assommando i voti di tutti i candidati uninominali perdenti che si fossero collegati in un gruppo regionale, utilizzando il metodo D'Hondt delle migliori medie: gli scranni così ottenuti da ciascun gruppo venivano assegnati, all'interno di essa, ai candidati perdenti che avessero ottenuto le migliori percentuali elettorali. Faceva eccezione la regione Molise, che eleggeva due senatori in due collegi uninominali: Isernia e Campobasso

Collegi elettorali[modifica | modifica wikitesto]

  1. Isernia
  2. Campobasso

XII legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Lo stesso argomento in dettaglio: Elezioni politiche in Italia del 1994.
Liste
Voti % Seggi
62 227 36,39 2
50 441 29,50
31 161 18,22
Partito Popolare Progressista
16 506 9,65
Socialdemocrazia
8 085 4,73
Rinnovamento
2 568 1,50
Totale
170 987
100
2
Voti non validi
27 220
13,73
Votanti
198 207
71,21
Elettori
278 326
Data: 27-28 marzo 1994

Eletti[modifica | modifica wikitesto]

     Eletti nei Progressisti (PDS - PRC - FdV - PSI - Rete - AD - CS - RS)

Collegio Eletto Partito Quota
1 - Isernia Valletta, Antonino Antonino Valletta      PSI Magg.
2 - Campobasso Biscardi, Luigi Luigi Biscardi      PDS Magg.

XIII legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Lo stesso argomento in dettaglio: Elezioni politiche in Italia del 1996.
Liste
Voti % Seggi
82 274 50,17 2
64 609 39,40
10 166 6,20
Partito Popolare Progressista
4 450 2,71
2 486 1,52
Totale
163 985
100
2
Voti non validi
25 580
13,49
Votanti
189 565
66,57
Elettori
284 755
Data: 21 aprile 1996

Eletti[modifica | modifica wikitesto]

     Eletti nell'Ulivo (PDS - PpP - RI - FdV - PSd'Az - FL - MCU - CS - SI - PS)

Collegio Eletto Partito Quota
1 - Isernia Valletta, Antonino Antonino Valletta      PDS (FL) Magg.
2 - Campobasso Biscardi, Luigi Luigi Biscardi      PDS Magg.

XIV legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Lo stesso argomento in dettaglio: Elezioni politiche in Italia del 2001.
Liste
Voti % Seggi
67 963 38,70 1
62 711 35,71 1
22 497 12,81
9 249 5,27
7 509 4,28
3 374 1,92
2 325 1,32
Totale
175 628
100
2
Voti non validi
21 980
11,12
Votanti
197 608
68,96
Elettori
286 536
Data: 13 maggio 2001

Eletti[modifica | modifica wikitesto]

     Eletti nella Casa delle Libertà (FI - AN - LN - CCD - CDU - NPSI - PRI)

     Eletti nell'Ulivo (DS - DL - Girasole - PdCI - MRE - SVP - PSd'Az)

Collegio Eletto Partito Quota
1 - Isernia D'Ambrosio, Alfredo Alfredo D'Ambrosio      FI Magg.
2 - Campobasso Dato, Cinzia Cinzia Dato      DL Magg.

Dal 2005 al 2017[modifica | modifica wikitesto]

Con l'entrata in vigore della legge Calderoli, per l'elezione del Senato viene adottato un sistema elettorale proporzionale con liste bloccate, soglia di sbarramento e premio di maggioranza su base regionale. Alla ripartizione dei seggi, che avviene secondo il metodo Hare dei quozienti interi e dei più alti resti, concorrono le liste che nell'ambito della circoscrizione regionale abbiano ottenuto almeno l'8% dei voti validi, oppure almeno il 3% se esse sono parte di una coalizione che abbia ottenuto almeno il 20%. In ogni caso, alla coalizione o lista singola più votata è attribuito almeno il 55% dei seggi: se tale soglia non è raggiunta, viene assegnato un premio di maggioranza, in forma di seggi supplementari, che riduce quelli attribuiti alle altre forze politiche.

Nella sola regione Molise, non era applicato il premio di maggioranza.

XV legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Lo stesso argomento in dettaglio: Elezioni politiche in Italia del 2006.
Liste
Voti % Seggi
59 498 31,85 1
15 876 8,50
10 052 5,38
4 155 2,22
3 289 1,76
1 504 0,81
Totale coalizione
94 374 50,52 1
61 778 33,07 1
26 521 14,20
1 702 0,91
1 515 0,81
481 0,26
424 0,23
Totale coalizione
92 421 49,48 1
Totale
186 795
100
2
Voti non validi
9 383
4,78
Votanti
196 178
82,21
Elettori
238 640

Eletti[modifica | modifica wikitesto]

L'Ulivo Forza Italia
  1. ^ Dimissionario in data 21.11.2006 (eletto Presidente della Giunta regionale del Molise); subentrante: Luigi Di Bartolomeo

XVI legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Lo stesso argomento in dettaglio: Elezioni politiche in Italia del 2008.
Liste
Voti % Seggi
47 730 26,87 1
33 990 19,13
Totale coalizione
81 720 46,00 1
65 727 37,00 1
9 040 5,09
Totale coalizione
74 767 42,08 1
9 732 5,48
3 567 2,01
2 698 1,52
1 571 0,88
916 0,52
796 0,45
626 0,35
468 0,26
Per il Bene Comune
438 0,25
362 0,20
Totale
177 661
100
2
Voti non validi
9 828
5,24
Votanti
187 489
78,35
Elettori
239 302

Eletti[modifica | modifica wikitesto]

Italia dei Valori Il Popolo della Libertà

XVII legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Lo stesso argomento in dettaglio: Elezioni politiche in Italia del 2013.
Liste
Voti % Seggi
39 766 23,39 1
10 513 6,18
1 067 0,63
Totale coalizione
51 346 30,20 1
36 952 21,73 1
11 214 6,60
1 746 1,03
Moderati in Rivoluzione
477 0,28
475 0,28
295 0,17
Totale coalizione
51 159 30,09 1
45 274 26,63
14 333 8,43
5 249 3,09
Costruire Democrazia
2 658 1,56
Totale
170 019
100
2
Voti non validi
15 647
8,43
Votanti
185 666
77,76
Elettori
238 755

Eletti[modifica | modifica wikitesto]

Partito Democratico Il Popolo della Libertà
  1. ^ Cessa dal mandato in data 27.11.2013 (decadenza); subentrante: Ulisse Di Giacomo

Dal 2017[modifica | modifica wikitesto]

Lo stesso argomento in dettaglio: Legge Rosato.

Collegi elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Alla circoscrizione sono attribuiti 2 seggi: 1 è assegnato con sistema maggioritario, nell'ambito di un collegio uninominale; 1 mediante sistema proporzionale, all'interno di un unico collegio plurinominale.

La riforma costituzionale del 2020 in tema di riduzione del numero dei parlamentari non ha inciso sul numero dei seggi spettanti alla regione.

Collegi plurinominali Collegi uninominali
Molise - 01

XVIII legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Liste Proporzionale Maggioritario
Voti % Seggi Voti % Seggi
71 067 44,50 1 71 067 44,50 1
25 265 15,82 49 294 30,86
13 374 8,37
6 233 3,90
4 422 2,77
24 076 15,07 28 212 17,66
1 472 0,92
1 350 0,85
1 314 0,82
5 962 3,73 5 962 3,73
1 847 1,16 1 847 1,16
1 427 0,89 1 427 0,89
1 216 0,76 1 216 0,76
Partito Valore Umano
608 0,38 608 0,38
86 0,05 86 0,05
Totale
159 719
100
1
159 719
100
1
Schede bianche
3 030
1,82
Schede nulle
3 901
2,34
Votanti
166 650
71,31
Elettori
233 710

Eletti[modifica | modifica wikitesto]

Eletti maggioritario[modifica | modifica wikitesto]

     Eletti nel Movimento 5 Stelle

Collegio uninominale Eletto Partito
1. Campobasso Luigi Di Marzio      M5S


Eletti proporzionale[modifica | modifica wikitesto]
Collegio plurinominale M5S
1. Molise - 01
  1. ^ In data 19.02.2021 aderisce al gruppo misto, non iscritti.

XIX legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Lo stesso argomento in dettaglio: Elezioni politiche in Italia del 2022.
Liste Proporzionale Maggioritario
Voti % Seggi Voti % Seggi
29 063 22,41 1 55 656 42,92 1
16 434 12,67
8 434 6,50
1 725 1,33
31 614 24,38 31 614 24,38
23 790 18,34 30 503 23,52
3 782 2,92
2 006 1,55
925 0,71
6,029 0,00 6,029 0,00
2 293 1,77 2 293 1,77
2 211 1,70 2 211 1,70
1 380 1,06 1 380 1,06
Totale
129 686
100
1
129 686
100
1
Voti non validi
8 337
6,04
Votanti
138 023
56,59
Elettori
243 884
Data: 25 settembre 2022

Eletti[modifica | modifica wikitesto]

Eletti nei collegi uninominali[modifica | modifica wikitesto]

     Eletti nella coalizione di centro-destra (FdI - Lega - FI - NM)

Collegio uninominale Eletto Partito
01 - Campobasso Claudio Lotito      FI
Eletti nei collegi plurinominali[modifica | modifica wikitesto]
Collegio plurinominale Fratelli d'Italia
1. Molise - 01


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ DPR del 6 febbraio 1948, n. 30
  2. ^ Legge costituzionale del 27 dicembre 1963, n. 3 "Modificazioni agli articoli 131 e 57 della Costituzione e istituzione della regione Molise".
  3. ^ Legge 4 agosto 1993, n. 276
  4. ^ Legge del 21 dicembre 2005, n. 270
  5. ^ Articolo 3, legge 3 novembre 2017, n. 165.
  6. ^ a b Alle precedenti elezioni PSI e PDSI erano in lista insieme
  7. ^ a b Alle precedenti elezioni la lista comprendeva anche il PSIUP

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]