Viceré e governatori dell'India portoghese

Stemma dell'India portoghese
Mappa dell'India portoghese, 1923.

Il governo dell'India portoghese (in lingua portoghese: Índia Portuguesa) ebbe inizio nel 1505, sette anni dopo la scoperta della via per l'India da parte del portoghese Vasco da Gama, con la nomina del primo viceré Francisco de Almeida, allora stabilitosi a Kochi. Fino al 1752 con il nome "India" si comprendevano tutti i possedimenti portoghesi che si affacciavano sull'Oceano Indiano, dall'Africa meridionale al Sud-est asiatico, governati da un viceré o da un governatore, dai loro quartier generali nella Vecchia Goa dal 1510.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1752 il Mozambico portoghese ebbe un suo governo proprio e nel 1844 il Governo portoghese dell'India smise di amministrare i territori di Macao portoghese, Solor e Timor portoghese, vedendosi confinato in una realtà territoriale ridotta nel Malabar (sito a oggi nello Stato indiano di Goa e in Dadra e Nagar Haveli e Daman e Diu). Il controllo portoghese su Dadra e Nagar Haveli ebbe fine nel 1954 e quello su Goa nel 1961, quando la zona fu occupata dalla Repubblica dell'India (ma il Portogallo riconobbe la sovranità indiana su Goa solo dopo la Rivoluzione dei garofani nel 1974, con un trattato firmato il 31 dicembre 1974[1]). Ciò pose fine a quattro secoli e mezzo di governo portoghese in parti, sia pure piccole, dell'India.

Si deve notare che durante il periodo monarchico il titolo di capo del governo portoghese in India passò da "Governatore" a "Viceré". Il titolo di viceré veniva attribuito solo a membri della nobiltà; esso terminò formalmente nel 1774, sebbene esso sia stato utilizzato successivamente ancora sporadicamente, per essere definitivamente abbandonato dopo il 1835.

Lista[modifica | modifica wikitesto]

L'elenco che segue è quello dei governatori o viceré dell'India portoghese[2].

Titolo ufficiale Titolare Inizio mandato Fine mandato Note
Viceré
(nom.)
D. Tristão da Cunha 1504 1505 Primo nominato viceré, non entrò mai in carica
Viceré D. Francisco de Almeida 12 settembre 1505 novembre 1509 Primo governatore e primo viceré dell'India portoghese, nominato da Manuele I del Portogallo, conquistò il Sultanato di Kilwa, costruì forti ad Anjediva, Kochi, Cannanore, si rifiutò di cedere il suo incarico se non dopo la battaglia di Diu: morì alla baia della Tavola, nel viaggio di ritorno, nel marzo 1510.
Governatore e
Capitano-Generale(*)
Afonso de Albuquerque 4 novembre 1509 settembre 1515 Incarico contestato e ritardato dal predecessore; conquistò Goa, Malacca, Mascate e Hormuz; morì al largo di Goa nel dicembre 1515.
Governatore Lopo Soares de Albergaria 8 settembre 1515 settembre 1518 Costruì forti a Colombo (Ceylon) e Kollam, rientrò in Portogallo
Governatore Diogo Lopes de Sequeira 8 settembre 1518 gennaio 1522 Vecchio esploratore ed ex capitano designato di Malacca (1509, non nominato), costruì fortezze a Chaul, nelle Maldive e a Pasai; inviò ambasciate in Etiopia, Pegu e Cina; rientrò in Portogallo.
Governatore D. Duarte de Meneses 22 gennaio 1522 settembre 1524 Ex capitano di Tangeri, nipote (linea di Tarouca) del famoso 3º conte di Viana, Duarte de Meneses; si dimise e tornò in Portogallo.
Viceré D. Vasco da Gama 5 settembre 1524 dicembre 1524 Vecchio scopritore della via delle Indie, ora conte di Vidigueira,
secondo Viceré,
prima incaricato dal nuovo re Giovanni III del Portogallo,
morto a Cochin nel dicembre 1524
Governatore D. Henrique de Meneses (o Roxo) 17 gennaio 1525 febbraio 1526 Succedette in India con la morte del predecessore,
morì a Cannanore nel febbraio 1526.
Governatore Lopo Vaz de Sampaio febbraio 1526 novembre 1529 Succedette in India con la morte del predecessore (terzo nella linea),
si rifiutò di lasciare il governo al successore Pedro Mascarenhas, capitano di Malacca),
arrestato, tornò in Portogallo come prigioniero
Governatore Nuno da Cunha 18 novembre 1529 settembre 1538 Figlio di Tristão da Cunha,
giunse tardi a causa di un naufragio in Madagascar,
conquistò la provincia settentrionale ( Bassein, Bombay, Diu, Daman)
morì in mare sulla via del ritorno in Portogallo nel marzo 1539.
Viceré D. Garcia de Noronha 14 settembre 1538 aprile 1540 Terzo Viceré, nipote di Afonso de Albuquerque,
morì a Cochin nell'aprile 1540.
Governatore D. Estêvão da Gama 3 aprile 1540 maggio 1542 Figlio di Vasco da Gama,
capitano della Malacca portoghese,
succedette in India con la morte del predecessore; rientrò in Portogallo.
Governatore Martim Afonso de Sousa 8 maggio 1542 1545 Donatario-capitano di São Vicente (Brasile, f. 1534),
rientrò in Portogallo.
Governatore D. João de Castro 10 settembre 1545 1548 Nipote di D. Garcia de Noronha,
promosso Viceré ai primi del 1548
Viceré D. João de Castro 1548 giugno 1548 Quarto viceré.
Morì a Goa nel giugno 1548.
Governatore Garcia de Sá 6 giugno 1548 giugno 1549 Succedette in India con la morte del predecessore,
primo governatore sposatosi in India,
acquisì Bardez e Salcete,
morì a Goa nel giugno 1549.
Governatore Jorge Cabral 13 giugno 1549 novembre 1550 Succedette in India alla morte del suo predecessore,
ritornò in Portogallo.
Viceré D. Afonso de Noronha novembre 1550 settembre 1554 Quinto Viceré (da allora in poi tutti i Governatori nominati a Lisbona avranno il rango di "Viceré"),
già governatore di Ceuta, 1540–49,
figlio di Fernando de Menezes, 2º marchese di Vila Real,
ritornò in Portogallo.
Viceré D. Pedro Mascarenhas 23 settembre 1554 giugno 1555 Vecchio scopritore delle isole Mascarene nell'Oceano Indiano,
ex capitano della Malacca portoghese,
morì a Goa nel giugno 1555.
Governatore Francisco Barreto 16 giugno 1555 settembre 1558 Succedette in India al defunto predecessore,
rientrò in Portogallo.
Più tardi (1570) ritornò come governatore dell'Africa Orientale (**),
condusse la spedizione a Monomatapa e morì a Tete, in Mozambico.
Viceré D. Costantino di Braganza 8 settembre 1558 settembre 1561 Figlio di Giacomo, duca di Braganza,
prima incaricato da Caterina d'Austria, (reggente del nuovo re Sebastiano I del Portogallo),
ritornò in Portogallo.
Viceré D. Francisco Coutinho, III conte di Redondo 7 settembre 1561 19 febbraio 1564 Morì a Goa nel febbraio 1564.
Governatore João de Mendonça Furtado 19 febbraio 1564 settembre 1564 Ex capitano di Malacca,
succedette in India alla morte del predecessore,
ritornò in Portogallo.
Viceré D. Antão de Noronha 3 settembre 1564 settembre 1568 Già capitano di Ceuta (1549) e Hormuz (c. 1560)
nipote del primo governatore dell'India D. Afonso de Noronha,
morì in mare ritornando in Portogallo.
Viceré D. Luís de Ataíde 10 settembre 1568 settembre 1571 Futuro conte di Atouguia (f. 1577),
primo incaricato del re

Sebastiano I del Portogallo
rientrato in Portogallo.

Viceré(**) D. António de Noronha (o Catarraz) 6 settembre 1571 dicembre 1573 Da non confondersi con Antão de Noronha,
governatore in Goa di un'India ridimensionata(**),
a pari livello di António Moniz Barreto (nella Malacca portoghese) e Francisco Barreto (in Sofala),
dimesso e rientrato in Portogallo.
Governatore António Moniz Barreto 9 dicembre 1573 settembre 1576 Governatore di Malacca, successe in India dopo le dimissioni del predecessore,
rientrato in Portogallo.
Governatore D. Diogo de Meneses settembre 1576 agosto 1578

Figlio di Diogo de Menezes, alcaide-mór di Castelo Branco
Succedette in India al viceré incaricato, Rui Lourenço de Távora, deceduto in viaggio al largo dell'Isola di Mozambico, rientrato in Portogallo.

Viceré D. Luís de Ataíde (seconda volta) 31 agosto 1578 marzo 1581 Secondo incarico, ora conte di Atouguia,
già in India quando giunse la notizia della morte del re nella battaglia di Alcazarquivir,
diresse l'India nei primi stadi della crisi di successione del 1580,
morì in Goa a marzo del 1581.
Governatore Fernão Teles de Meneses marzo 1581 settembre 1581 Succedette in India alla morte del predecessore (come da istruzioni del Cardinale-re Enrico),
considerato l'ultimo governatore del Casato di Aviz,
ricevette la notizia dell'ascesa del re asburgico Filippo I del Portogallo,
curò i giuramenti di lealtà delle colonie dell'India Portoghese alla nuova monarchia,
tornato in Portogallo.
Viceré Francisco de Mascarenhas 1581 1584 Capitano-donatario nelle Azzorre
Primo incaricato di Filippo I del Portogallo (r.1581-1598),
rientrato in Portogallo.
Viceré D. Duarte de Meneses 1584 4 maggio 1588 Già governatore di Tangeri (1574–78), Algarve (1580),
nipote del precedente governatore dell'India Duarte de Meneses,
morì in Goa nel maggio 1588.
Governatore D. Manuel de Sousa Coutinho Maggio 1588 1591 Già governatore di Ceylon, al tempo governatore di Malacca
Succedette in India con la morte del predecessore,
morto in naufragio durante il ritorno in Portogallo.
Viceré Matias de Albuquerque 1591 1597
Viceré D. Francisco da Gama,
IV conte di Vidigueira
1597 1600 Primo mandato
Viceré Aires de Saldanha 1600 1605
Viceré Martim Afonso de Castro 1605 giugno 1607 Morto a Malacca nel giugno 1607.
Governatore Aleixo de Meneses,
arcivescovo di Goa
giugno 1607 1609
Governatore André Furtado de Mendonça 1609
Viceré Rui Lourenço de Távora 1609 1612 Nipote e omonimo di Rui Lourenço de Távora (c. 1490-1576), nominato viceré nel 1576 e morto prima di assumere l'incarico.
Viceré D. Jerónimo de Azevedo 1612 1617
Viceré D. João Coutinho, V conte di Redondo 1617 1619
Viceré D. Afonso de Noronha 1619
Governatore Fernão de Albuquerque 1619 1622
Viceré D. Francisco da Gama,
IV conte di Vidigueira
1622 1628 Secondo mandato
Viceré Luís de Brito e Meneses,
vescovo di Meliapore e Cochin
1628 luglio 1629 Morto a Cochin nel luglio 1629.
Consiglio di governo 1. Nuno Álvares Botelho
2. Lourenço da Cunha
3. Gonçalo Pinto da Fonseca
1629
Viceré Miguel de Noronha, IV conte di Linhares 1629 1635
Viceré Pero da Silva 1635 giugno 1639 Morto a Goa nel giugno 1639.
Governatore António Teles de Meneses 1639 1640
Viceré João da Silva Telo e Meneses, conte di Aveiras 1640 1644 Primo mandato. Ritornò in Portogallo
Viceré Filipe Mascarenhas 1644 1651
Viceré João da Silva Telo e Meneses, conte di Aveiras 1651 Secondo mandato. Morto in Mozambico, in rotta verso l'India.
Consiglio di Governo 1. Francisco dos Mártires, arcivescovo di Goa
2. Francisco de Melo e Castro
3. António de Sousa Coutinho
1651 1652
Viceré Vasco de Mascarenhas, I conte di Óbidos 1652 1655 Espulso con un colpo di Stato locale.
Usurpatore Brás de Castro 1655 Usurpatore, arrestato dal successore.
Governatore Rodrigo Lobo da Silveira, I conte di Sarzedas 23 agosto 1655 14 gennaio 1656 Morto a Goa nel gennaio 1656.
Governatore Manuel Mascarenhas Homem 14 gennaio 1656 22 maggio 1656
Consiglio di Governo 1. Manuel Mascarenhas Homem
2. Francisco de Melo e Castro
3. António de Sousa Coutinho
gennaio 1656 1661
Consiglio di Governo 1. Luís de Mendonça Furtado e Albuquerque, I conte di Lavradio
2. Manuel Mascarenhas Homem
3. D. Pedro de Lencastre
1661
Consiglio di Governo 1. Luís de Mendonça Furtado e Albuquerque, I conte di Lavradio
2. António de Melo e Castro
3. D. Pedro de Lencastre
1661 1662
Viceré António de Melo e Castro 16 dicembre 1662 1666
Viceré João Nunes da Cunha, conte di São Vicente 1666 novembre 1668 Morto a Goa nel novembre 1668
Consiglio di Governo 1. António de Melo e Castro,
2. Manuel Corte-Real de Sampaio
3. Luís de Miranda Henriques
novembre 1668 1671
Viceré Luís de Mendonça Furtado e Albuquerque 1671 1676 Morto al largo di Lisbona nel viaggio di ritorno.
Viceré D. Pedro de Almeida, I conte di Assumar 1676 1678 Morto a Goa nel 1678
Governatore ad interim António Brandão, arcivescovo di Goa
(talvolta con António Pais de Sande)
1678 1681
Viceré Francisco de Távora, I conte di Alvor 1681 1686
Governatore D. Rodrigo da Costa 1686 1690 Primo mandato
Governatore D. Miguel de Almeida 1690 gennaio 1691 Morto a Goa nel gennaio 1691.
Consiglio di Governo 1. Fernando Martins Mascarenhas Lencastre
2. Agostinho da Anunciação, arcivescovo di Goa
gennaio 1691 1692
Viceré Pedro António de Meneses Noronha de Albuquerque, I marchese di Angeja 1692 1697 Ritornato in Portogallo.
Viceré António Luís Gonçalves da Câmara Coutinho 1697 1701
Consiglio di Governo 1. Agostinho da Anunciação, arcivescovo di Goa
2. D. Vasco Lima Coutinho
1701 1702
Viceré Caetano de Melo e Castro 1702 1707
Viceré D. Rodrigo da Costa 1707 1712 Secondo mandato, come viceré
Viceré Vasco Fernandes César de Meneses, I conte di Sabugosa 1712 1717 Ritornato in Portogallo.
Governatore Sebastião de Andrade Pessanha, arcivescovo di Goa gennaio 1717 ottobre 1717
Viceré Luís Carlos Inácio Xavier de Meneses, V conte di Ericeira, I marchese di Louriçal ottobre 1717 1720 Primo mandato
Viceré Francisco José de Sampaio e Castro 1720 luglio 1723 Morto a Goa in luglio 1723
Governatore ad interim Cristóvão de Melo luglio 1723
Consiglio di Governo 1. Cristóvão de Melo
2. Inácio de Santa Teresa, arcivescovo di Goa
3. Cristóvão Luís de Andrade
1723 1725
Viceré João de Saldanha da Gama 1725 1732 Ritornato in Portogallo.
Consiglio di Governo 1. Cristóvão de Melo
2. Inácio de Santa Teresa, arcivescovo di Goa
3. Tomé Gomes Moreira
1732
Viceré Pedro Mascarenhas, I conte di Sandomil 1732 1740 Ritornato in Portogallo.
Viceré Luís Carlos Inácio Xavier de Meneses, V conte di Ericeira, I marchese di Louriçal 1740 1742 Secondo mandato. Morto a Goa nel 1742.
Consiglio di Governo 1. Francisco de Vasconcelos, vescovo di Cochin
2. Lourenço de Noronha
3. Luís Caetano de Almeida
1742 1744
Viceré Pedro Miguel de Almeida Portugal e Vasconcelos,
III conte di Assumar, I marchese di Castelo Novo, I marchese di Alorna
1744 1750
Viceré Francisco de Assis de Távora,
III conde di Alvor, III marchese di Távora, VI conte di São João da Pesqueira
settembre 1750 1754 Ritornato in Portogallo,
Giustiziato nel 1759 nell'ambito dell'Affare Távora.
Viceré Luís Mascarenhas, II conte di Alva 1754 giugno 1756 Morto in combattimento a Goa nel giugno 1756
Consiglio di Governo 1. António Taveira da Neiva Brum da Silveira,
arcivescovo di Goa
2. João de Mesquista Matos Teixeira
3. Filipe de Valadares Sotomaior
1756 1757
Viceré Manuel de Saldanha e Albuquerque, I conte di Ega 1758 1765 Ritornato in Portogallo.
Consiglio di Governo 1. António Taveira da Neiva Brum da Silveira,
arcivescovo di Goa
2. João Baptista Vaz Pereira
3. D. João José de Melo
1765 1768
Governatore João José de Melo 1768 1771 Promosso Capitano-Generale nel 1771 (***)
Governatore e
Capitano-Generale
João José de Melo 1771 gennaio 1774 Morto a Goa nel gennaio 1774.
Governatore ad interim Filipe de Valadares Sotomaior 1774
Governatore e Capitano-Generale dell'India José Pedro da Câmara 1774 1779
Governatore e Capitano-Generale dell'India Frederico Guilherme de Sousa Holstein 1779 1786
Governatore e Capitano-Generale dell'India Francisco da Cunha e Meneses 1786 1794
Governatore e Capitano-Generale dell'India Francisco António da Veiga Cabral da Câmara, I visconte di Mirandela 1794 1806
Viceré e Capitano-Generale dell'India Bernardo José de Lorena, V conte di Sarzedas 1806 1816
Viceré e Capitano-Generale dell'India Diogo de Sousa, I conte di Rio Pardo 1816 1821
Giunta provvisoria di Governo dello Stato dell'India Manuel José Gomes Loureiro,
Manuel Godinho Mira,
Joaquim Manuel Correia da Silva e Gama,
Gonçalo de Magalhães Teixeira Pinto,
Manuel Duarte Leitão
1821
Giunta provvisoria di Governo dello Stato dell'India Manuel Maria Gonçalves Zarco da Câmara,
Paulo de São Tomás de Aquino, arcivescovo di Cranganore,
António José de Melo Sotomaior Teles,
João Carlos Leal,
António José de Lima Leitão
1821 1822
Giunta provvisoria di Governo dello Stato dell'India Manuel Maria Gonçalves Zarco da Câmara,
Paulo de São Tomás de Aquino, arcivescovo di Cranganore,
António José de Melo Sotomaior Teles,
João Carlos Leal,
Joaquim Mourão Garcez Palha
1822 1823
Viceré e Capitano-Generale dell'India Manuel Maria Gonçalves Zarco da Câmara 1823 1825 Giunta sciolta e assunzione de facto del titolo di Governatore dell'India Portoghese.
Consiglio di Governo dello Stato dell'India Manuel de São Galdino, arcivescovo di Goa,
Cândido José Mourão Garcez Palha,
António Ribeiro de Carvalho
1825 1826
Governatore e Capitano-Generale dell'India Manuel de Portugal e Castro 1826 1830
Viceré e Capitano-Generale dell'India Manuel de Portugal e Castro 1826 1835
Governatore Bernardo Peres da Silva 1835 Primo mandato.
Governatore Manuel de Portugal e Castro 1835
Governatore Joaquim Manuel Correia da Silva e Gama 1835
Consiglio di Governo dello Stato dell'India João Casimiro Pereira da Rocha de Vasconcelos,
Manuel José Ribeiro,
Constantino de Santa Rita,
João Cabral de Estefique,
António Maria de Melo,
Joaquim António de Morais Carneiro,
António Mariano de Azevedo,
José António de Lemos
1835 1837 Dopo il 1836 confinato a Goa
Governatore Bernardo Peres da Silva 1836 1837 Secondo mandato. Governatore di Daman e Diu, governatore provvisorio di Goa.
Governatore Simão Infante de Lacerda de Sousa Tavares,
II barone di Sabroso
1837 1839 Ripristinò l'unità dell'India Portoghese.
Governatore José António Vieira da Fonseca 1839
Governatore Manuel José Mendes, I barone di Candal 1839 1840
Consiglio di Governo dello Stato dell'India José António Vieira da Fonseca,
José Câncio Freire de Lima,
António João de Ataíde,
Domingos José Mariano Luís,
José da Costa Campos,
Caetano de Sousa e Vasconcelos
1840
Governatore ad interim José Joaquim Lopes Lima 1840 1842
Consiglio di Governo dello Stato dell'India António Ramalho de Sá,
António José de Melo Sotomaior Teles,
António João de Ataíde,
José da Costa Campos
Caetano de Sousa e Vasconcelos
1842
Governatore Francisco Xavier da Silva Pereira,
I conte di Antas
1842 1843
Governatore Joaquim Mourão Garcez Palha 1843 1844
Governatore José Ferreira Pestana 1844 1851 Primo mandato
Governatore José Joaquim Januário Lapa,
I visconte di Vila Nova de Ourém
1851 1855
Consiglio di Governo dello Stato dell'India Joaquim de Santa Rita Botelho, arcivescovo di Goa,
Luís da Costa Campos,
Francisco Xavier Peres,
Bernardo Heitor da Silva e Lorena,
Vítor Anastácio Mourão Garcez Palha
1855
Governatore António César de Vasconcelos Correia, I conte di Torres Novas 1855 1864
Governatore José Ferreira Pestana 1864 1870 Secondo mandato
Governatore Januário Correia de Almeida, I conte di São Januário 1870 1871
Governatore Joaquim José Macedo e Couto 1871 1875
Governatore João Tavares de Almeida 1875 1877
Consiglio di Governo dello Stato dell'India Aires de Ornelas e Vasconcelos, arcivescovo di Goa,
João Caetano da Silva Campos,
Francisco Xavier Soares da Veiga,
Eduardo Augusto de Sá Nogueira Pinto Balsemão
1877
Governatore António Sérgio de Sousa 1877 1878
Consiglio di Governo dello Stato dell'India Aires de Ornelas e Vasconcelos, arcivescovo di Goa,
João Caetano da Silva Campos,
Francisco Xavier Soares da Veiga,
António Sérgio de Sousa Júnior
1878
Governatore Caetano Alexandre de Almeida e Albuquerque 1878 1882
Governatore Carlos Eugénio Correia da Silva, I visconte di Paço d'Arcos 1882 1886
Consiglio di Governo dello Stato dell'India António Sebastião Valente, arcivescovo di Goa,
José de Sá Coutinho,
José Inácio de Brito,
José Maria Teixeira Guimarães
1886
Governatore Francisco Ferreira do Amaral 1886
Consiglio di Governo dello Stato dell'India António Sebastião Valente, arcivescovo di Goa,
José de Sá Coutinho,
José Inácio de Brito,
José Maria Teixeira Guimarães
1886
Governatore Augusto César Cardoso de Carvalho 1886 1889
Governatore ad interim Joaquim Augusto Mouzinho de Albuquerque 1889
Consiglio di Governo dello Stato dell'India António Sebastião Valente, arcivescovo di Goa,
Joaquim Borges de Azevedo Enes,
José Inácio de Brito,
Joaquim Augusto Mouzinho de Albuquerque
1889
Governatore Vasco Guedes de Carvalho e Meneses 1889 1891
Governatore Francisco Maria da Cunha 1891
Governatore ad interim João Manuel Correia Taborda 1891 1892 Primo mandato
Consiglio di Governo dello Stato dell'India António Sebastião Valente, arcivescovo di Goa,
Luís Fisher Berquó Poças Falcão,
Raimundo Maria Correia Mendes,
João Manuel Correia Taborda
1892
Governatore Francisco Teixeira da Silva 1892 1893
Consiglio di Governo dello Stato dell'India Luís Fisher Berquó Poças Falcão,
Raimundo Maria Correia Mendes,
João Manuel Correia Taborda
1893
Governatore Rafael Jácome de Andrade 1893 1894 Primo mandato
Governatore ad interim João Manuel Correia Taborda 1894 Secondo mandato
Consiglio di Governo dello Stato dell'India António Sebastião Valente, arcivescovo di Goa,
Francisco António Ochôa,
Luís Carneiro de Sousa e Faro,
João Manuel Correia Taborda
1894
Governatore Elesbão José de Bettencourt Lapa, II visconte di Vila Nova de Ourém 1894 1895
Governatore Rafael Jácome de Andrade 1895 1896 Secondo mandato
Viceré Alfonso Carlo di Braganza, duca di Porto 1896
Governatore ad interim João António das Neves Ferreira 1896 1897
Governatore ad interim João Manuel Correia Taborda 1897 Terzo mandato
Consiglio di Governo dello Stato dell'India António Sebastião Valente, arcivescovo di Goa,
Francisco António Ochôa,
João de Melo Sampaio,
João Manuel Correia Taborda
1897
Consiglio di Governo dello Stato dell'India António Sebastião Valente, arcivescovo di Goa,
Abel Augusto Correia do Pinto,
João de Melo Sampaio,
João Manuel Correia Taborda
1897
Governatore Joaquim José Machado 1897 1900
Governatore Eduardo Galhardo 1900 1905
Consiglio di Governo dello Stato dell'India António Sebastião Valente, arcivescovo di Goa,
Alfredo Mendonça David,
José Emílio Santana da Cunha Castel-Branco,
Francisco Maria Peixoto Vieira
1905
Governatore Arnaldo de Novais Guedes Rebelo 1905 1907
Consiglio di Governo dello Stato dell'India Bernardo Nunes Garcia,
César Augusto Rancon,
Francisco Maria Peixoto Vieira
1907
Governatore José Maria de Sousa Horta e Costa 1907 1910
Governatore-Generale Francisco Couceiro da Costa 1910 1917
Governatore-Generale ad interim Francisco Maria Peixoto Vieira 1917 Primo mandato
Consiglio di Governo dello Stato dell'India Francisco Peixoto de Oliveira e Silva,
Francisco António Wolfgango da Silva,
Francisco Maria Peixoto Vieira
1917
Governatore-Generale José de Freitas Ribeiro 1917 1919
Governatore-Generale ad interim Augusto de Paiva Bobela da Mota 1919 1920
Governatore-Generale Jaime de Morais 1920 1925
Governatore-Generale ad interim Francisco Maria Peixoto Vieira 1925 Secondo mandato
Governatore-Generale Mariano Martins 1925 1926
Governatore-Generale ad interim Tito Augusto de Morais 1926
Governatore-Generale ad interim Acúrcio Mendes da Rocha Dinis 1926 1927
Governatore-Generale Pedro Francisco Massano de Amorim 1927 1929
Governatore-Generale ad interim Acúrcio Mendes da Rocha Dinis 1929
Governatore-Generale Alfredo Pedro de Almeida 1929 1930
Governatore-Generale João Carlos Craveiro Lopes 1930 1936
Governatore-Generale ad interim Francisco Craveiro Lopes 1936 1938
Governatore-Generale José Ricardo Pereira Cabral 1938 1945
Governatore-Generale ad interim Paulo Bénard Guedes 1945 1946
Governatore-Generale José Ferreira Bossa 1946 1947
Governatore-Generale ad interim José Alves Ferreira 1947 1948
Governatore-Generale Fernando de Quintanilha e Mendonça Dias 1948 1952
Governatore-Generale Paulo Bénard Guedes 1952 1958
Governatore-Generale Manuel António Vassalo e Silva 1958 1961

(*) - Nel 1508, Re Manuele I del Portogallo studiò un piano per la suddivisione dell'impero portoghese in Asia in tre separati governi o "alti comandi"
(1) "Comando maggiore dei mari dell'Etiopia, Arabia e Persia", con centro a Socotra, doveva "coprire" le coste dell'Africa Orientale e dell'Arabia-Persia, da Sofala a Diu;
(2) Comando maggiore dei mari dell'India, con centro a Cochin, doveva "coprire" la costa indiana da Diu giù fino a Capo Comorin. Afonso de Albuquerque era Capitano-Generale di quest'ultima, Jorge de Aguiar, Capitano-Generale della prima. Un terzo "alto comando", che copriva l'Asia a est di Capo Comorin (ancora inesplorata) fu assegnata a Diogo Lopes de Sequeira, che in quell'anno aveva avuto il compito di scoprire la Malacca. L'esperimento della triarchia fallì: Aguiar annegò in viaggio, mentre Sequeira lasciò la regione nel 1509, dopo la sua sconfitta a Malacca, lasciando Albuquerque unoico governatore del completo, indiviso complesso.

(**) – Intorno al 1570, il re Sebastiano del Portogallo tentò di suddividere lo Stato Portoghese dell'India in tre governi separati (molto simile al piano di Manuele del 1508) – uno stato occidentale con base a Sofala (che avrebbe coperto la costa dell'Africa Orientale da Capo Correntes a Capo Guardafui) uno stato centrale con capoluogo a Goa, che avrebbe "coperto" l'area tra il Mar Rosso e Ceylon, ricomprendendo l'India, riservata per il "Viceré") e uno stato esterno governato dalla Malacca Portoghese, che avrebbe ricoperto l'Asia Sudorientale, da Pegu alla Cina. Ad Antonio de Noronha fu assegnata Goa, ad António Moniz Barreto Malacca e a Francisco Barreto (l'ex governatore dell'India) Sofala.

(***) – Il titolo di Viceré delle Indie fu estinto da una lettera reale nel 1771, e sostituito dal Capitão-Geral (Capitano-Generale) delle Indie.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Trattato tra il Governo dell'India e il Governo della Repubblica del Portogallo sul Riconoscimento da parte del Portogallo della sovranità indiana su Goa, Daman, Diu, Dadra e Nagar Haveli e le relative conseguenze, del 1974
  2. ^ Elenco basato su: Frederic Charles Danvers, The Portuguese in India: being a history of the rise e decline of their eastern empire, Asian Educational Services, 1988, p. 487 (Appendix B); e Henry Morse Stephens (1892) Albuquerque, Oxford: Clarendon Press, Vol. 4, p. 13.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Jacinto Freire de Andrada, The Life of Dom John de Castro: The Fourth Vice Roy of India (tradotto in lingua inglese da Peter Wyche), 1664. Henry Herrington, New Exchange, London. Facsimile edition, AES Reprint, New Delhi, 1994, ISBN 81-206-0900-X.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]