Vincenzo Agnello Suardi

Vincenzo Agnello (Agnelli) Suardi
vescovo della Chiesa cattolica
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1582 a Mantova
Nominato vescovo5 dicembre 1616 da papa Paolo V
Consacrato vescovo21 dicembre 1616 dal cardinale Giovanni Garzia Mellini
Deceduto13 settembre 1644 a Mantova
 

Vincenzo Agnello (Agnelli) Suardi (Mantova, 1582Mantova, 13 settembre 1644) è stato un vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato da nobile famiglia mantovana, fu consigliere dei duchi Gonzaga di Mantova, che lo inviarono in diverse missioni diplomatiche. Nel 1616 fu nominato vescovo di Alba. Nel 1619 fu nominato vescovo coadiutore di Mantova. Alla morte dell'anziano vescovo Francesco Gonzaga, il 2 marzo 1620, gli succedette per coadiutoria. Durante il sacco di Mantova del 1630 e la diffusione della peste, fu accanto ai bisognosi.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

La genealogia episcopale è:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo di Alba Successore
Francesco Pendasio 1616 - 1619 Ludovico Gonzaga
Predecessore Vescovo di Mantova Successore
Francesco Gonzaga 1620 - 1644 Masseo Vitali
Controllo di autoritàVIAF (EN2045155411323708940004 · ISNI (EN0000 0000 6223 9683 · SBN UM1V016587 · BAV 495/120858 · GND (DE1181715571 · WorldCat Identities (ENviaf-2045155411323708940004