Portatore sano

Wikipedia open wikipedia design.

Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Si dice portatore sano un individuo contaminato da un agente patogeno o portatore di una malattia genetica recessiva, ma di cui non manifesta i sintomi.

Benché non venga colpito dalla malattia, un portatore sano può trasmetterla ad altri individui, se infettiva, o ai discendenti, se genetica.

Le malattie genetiche dovute ad alleli recessivi non si manifestano quando il genotipo è eterozigote per il gene interessato, ma rendono il soggetto un portatore sano. Un eventuale figlio di due portatori sani potrà manifestare la malattia nel caso riceva entrambi gli alleli recessivi dai genitori.

Come è ben noto dalla cultura comune, sia per la specie umana, che per i viventi in generale, la confluenza riproduttiva di due portatori sani (e conseguente manifestazione patogena nella prole) è enfatizzata da riproduzioni endogamiche. Per conseguenza sono derivati comportamenti preventivi, sia istintivi che sociali, in tutte le società umane ed in molte specie animali.

Esistono condizioni intermedie in cui una condizione patogena molto attenuata si manifesta con la sola presenza di un solo allele recessivo, ma che per la sua forma esigua fa definire l'affetto come "sano", anche se clinicamente permangono condizioni discoste dalla normalità; rientrano in questa categoria la talassemia e l'anemia falciforme (forma "minor").

Ancora la condizione di portatore sano genetico si verifica quando la eterozigosi patogena è neutralizzata dal gene sessuale complementare, mentre la condizione di patologia si manifesta quando manca tale neutralizzazione. (femmine portatrici XX, e maschi affetti XY, dove "X" è il soma neutralizzatore). Malattie tipiche sono alcune forme di emofilia.

Talvolta il termine portatore sano viene utilizzato per indicare animali, quali la zanzara tigre, la zanzara anofele o la zecca, in grado di trasportare e trasmettere patologie pericolose o mortali per l'uomo senza essere colpiti dalla malattia; essi vengono chiamati più precisamente "vettori".



This page is based on a Wikipedia article written by contributors (read/edit).
Text is available under the CC BY-SA 4.0 license; additional terms may apply.
Images, videos and audio are available under their respective licenses.

Destek