Pierluigi Zerbinati

Pierluigi Zerbinati (a sinistra, nelle vesti di Craxi) al Bagaglino, all'inizio degli anni '90

Pierluigi Zerbinati, anche noto come Pier Luigi Zerbinati (Milano, 22 agosto 19372011), è stato un comico, imitatore e cabarettista italiano.[1][2]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di origini milanesi e dalla presenza robusta, venne ingaggiato dalla compagnia teatrale il Bagaglino a fine anni '80, dove divenne famoso per l'imitazione di Bettino Craxi. In seguito recitò anche in diversi film, alcuni dei quali riguardanti sempre il ruolo di Craxi o di sé stesso, e in diversi spettacoli teatrali.

Durante il periodo di tangentopoli, Zerbinati, a causa della forte somiglianza, rischiò di subire delle aggressioni per essere stato scambiato per il vero Craxi[3]. Dopo quella disavventura il vero Craxi volle conoscerlo, e a loro modo divennero amici, facendo lunghe telefonate in milanese, l'ultima in occasione del Capodanno 2000, venti giorni prima della scomparsa dell'ex Presidente del Consiglio[4].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Programmi TV[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pierluigi Zerbinati, su IMDb. URL consultato il 1º maggio 2023.
  2. ^ Pierluigi Zerbinati, su digilander.libero.it. URL consultato il 1º maggio 2023.
  3. ^ Su Craxi ancora molta attenzione, su ItaliaOggi, 10 gennaio 2020.
    «Pierluigi Zerbinati, che di Craxi era imitatore al Bagaglino, rischiò di essere malmenato perché in un paese in Salento l'avevano scambiato per Bettino, quello vero.»
  4. ^ Filippo Ceccarelli - L’ombra di Craxi / Gianni Amelio, Hammamet Doppiozero.com, 17/01/2020

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]