Paolo Tolosa

Paolo Tolosa, C.R.
arcivescovo della Chiesa cattolica
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1558 a Napoli
Ordinato presbitero2 febbraio 1583
Nominato vescovo30 aprile 1601 da papa Clemente VIII
Consacrato vescovo13 maggio 1601 dal cardinale Alessandro di Ottaviano de' Medici di Ottajano (poi papa)
Elevato arcivescovo16 dicembre 1615 da papa Paolo V
Deceduto3 ottobre 1618 a Chieti
 

Paolo Tolosa (Napoli, 1558Chieti, 3 ottobre 1618) è stato un arcivescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di nobile famiglia napoletana, entrò nell'ordine dei chierici regolari teatini e nel 1601 fu eletto vescovo di Bovino.

Dal 1603 al 1606 fu nunzio in Savoia presso il duca Carlo Emanuele I; insieme con il cardinale Pietro Aldobrandini, si recò a Tolone da Enrico IV e da sua moglie Maria de' Medici per convincere i sovrani di Francia ad accettare la pace con la Savoia.

Fu trasferito alla sede metropolitana di Chieti nel 1615. Riformò il seminario e nel 1616 celebrò un sinodo diocesano.

Morì nel 1618: fu inizialmente sepolto nella cattedrale di Chieti, ma il suo corpo fu in seguito traslato nella chiesa napoletana dei Santi Apostoli.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

La genealogia episcopale è:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gennaro Ravizza, Memorie istoriche intorno la serie de' vescovi ed arcivescovi teatini, da' torchi di Raffaele Miranda, Napoli 1830.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo di Bovino Successore
Angelo Giustiniani 30 aprile 1601 - 16 dicembre 1615 Giovanni Antonio Galderisi
Predecessore Arcivescovo metropolita di Chieti Successore
Volpiano Volpi 16 dicembre 1615 - 3 ottobre 1618 Marsilio Peruzzi