Ottone IV di Wittelsbach

Ottone IV di Wittelsbach

Ottone IV di Wittelsbach (1083 circa – 4 agosto 1156) è stato un nobile tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu il secondo figlio di Eccardo I, conte di Scheyern e di Richgarda di Istria-Carniola della stirpe di Weimar, figlia di Ulrico I e Sofia d'Ungheria.

Ottone si chiamò Ottone di Wittelsbach, in onore del castello di Wittelsbach vicino ad Aichach, castello ottenuto nel 1116 per aver servito Enrico V di Franconia, imperatore dei Romani, nella sua prima Italienzug nel 1110-1111. L'imperatore Enrico V lo aveva già indicato come conte Otto di "Witlinesbac" in un documento nel 1115. Dal 1120 in poi fu conte palatino di Baviera.

Matrimonio e figli[modifica | modifica wikitesto]

Otto sposò Heilika di Pettendorf-Lengenfeld, figlia del conte Federico III di Pettendorf-Lengenfeld-Hopfenohe, il 13 luglio 1116.

Essi ebbero otto figli:

  • Ermanno;
  • Ottone, VI conte palatino, primo duca di Baviera della dinastia Wittelsbach;
  • Corrado di Wittelsbach, arcivescovo di Magonza e poi arcivescovo di Salisburgo;
  • Federico II di Wittelsbach († 1198/99) sposò il 1184 una figlia del conte di Mangold (Donau) wörth;
  • Udalrico di Wittelsbach († 29 marzo 1179);
  • Ottone VII, conte palatino († 1189), sposò Benedicta di Donauwörth, figlia del conte di Mangold (Donau)wörth. Padre di Ottone VIII, conte Palatino di Baviera, che assassinò Filippo di Svevia;
  • Edvige († 16 luglio 1174) che sposò (prima del 1153) Bertoldo III, conte di Andechs (1123 - 14 dicembre 1188);
  • Adelaide, sposò Ottone II di Stefling.

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
 
 
 
Ottone I di Scheyern  
 
 
 
Eccardo I di Scheyern  
 
 
 
Haziga di Dießen  
 
 
 
Ottone IV di Wittelsbach  
Poppo I di Carniola Guglielmo II di Weimar  
 
 
Ulrico I di Carniola  
Hadamut del Friuli  
 
 
Richgarda di Weimar-Istria  
Béla I d'Ungheria Vazul  
 
 
Sofia d'Ungheria  
Richeza di Polonia Miecislao II di Polonia  
 
Richeza di Lotaringia  
 

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Conte di Wittelsbach Successore
Ottone II 1116-1156 Ottone I
Predecessore Conte Palatino di Baviera Successore
titolo inesistente 1120-1156 Ottone I
Controllo di autoritàVIAF (EN262591517 · ISNI (EN0000 0003 8185 7016 · CERL cnp01454179 · GND (DE123612829 · WorldCat Identities (ENviaf-262591517
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie