Metronapoli

Metronapoli
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione2000 a Napoli
Chiusura2013
Sede principaleNapoli
SettoreTrasporto
Prodottitrasporto pubblico
Dipendenti550 (2010)
Sito webwww.metro.na.it

Metronapoli S.p.A. era un'azienda napoletana di trasporto pubblico, fusasi poi con l'ANM. Metronapoli rientrava tra le aziende del Consorzio UnicoCampania.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Creata il 26 luglio 2000 e operativa dal 1º febbraio 2001. Il 27 novembre 2012 con una delibera della giunta comunale viene approvato il nuovo testo dello Statuto Sociale di Metronapoli S.p.A. con il conferimento di tutte le quote azionarie detenute, della società Napolipark s.r.l. a sua volta controllata al 100% dal Comune di Napoli in essa.

Il 24 ottobre del 2013 viene infine firmato l'atto notarile con la quale le quote azionarie di Metronapoli S.p.A. vengono conferite in ANM.

Tratte gestite[modifica | modifica wikitesto]

L'azienda gestiva le linee 1 e 6 della metropolitana di Napoli, e le funicolari Centrale, Chiaia, Mergellina e Montesanto. Inoltre controllava il corridoio di collegamento della linea 1 con la linea 2.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]