Marcello Crescenzi (1500-1552)

Marcello Crescenzi
cardinale di Santa Romana Chiesa
Ritratto del cardinale Crescenzi
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1500 ca. a Roma
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Nominato vescovo19 gennaio 1534 da papa Clemente VII
Consacrato vescovoin data sconosciuta
Creato cardinale2 giugno 1542 da papa Paolo III
Deceduto28 maggio 1552 a Verona
 

Marcello Crescenzi (Roma, 1500 ca. – Verona, 28 maggio 1552) è stato un cardinale e vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Proveniente dalla antica e nobile famiglia dei Crescenzi, era figlio di Mario (o Mariano) e di Pantasilea Capodiferro. Si laureò in utroque iure e divenne canonico del capitolo della basilica di Santa Maria Maggiore; fu poi dal 1525 uditore della Sacra Rota.

Il 19 gennaio 1534 fu nominato vescovo dei Marsi.

Fu creato cardinal-presbitero nel concistoro del 2 giugno 1542 e il 6 novembre successivo ricevette la berretta cardinalizia con il titolo di San Marcello. Il 5 maggio 1546 fu nominato amministratore apostolico dell'arcidiocesi di Conza, carica che mantenne fino alla morte. Si dimise da vescovo dei Marsi il 17 maggio 1546; partecipò al conclave del 1549-1550, che elesse papa Giulio III.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo dei Marsi Successore
Giovanni Dionisio Maccafani 19 gennaio 1534 - 17 maggio 1546 Francesco Micheli
Predecessore Cardinale presbitero di San Marcello Successore
Dionisio Laurerio, O.S.M. 6 novembre 1542 - 28 maggio 1552 Miguel da Silva
Predecessore Amministratore apostolico di Conza Successore
Niccolò Caetani di Sermoneta 5 maggio 1546 - 28 maggio 1552 Ambrogio Catarino Politi, O.P.
(arcivescovo metropolita)
Predecessore Abate commendatario di Notre-Dame d'Ambronay Successore
François II de Tournon 28 febbraio 1550 - 8 gennaio 1552 François de Bachod de la Verdatière
Predecessore Legato apostolico di Bologna Successore
Giovanni Maria Ciocchi del Monte 5 marzo 1550 - 7 aprile 1551 Giovanni Domenico de Cupis
Predecessore Camerlengo del Collegio Cardinalizio Successore
Giovanni Gerolamo Morone 19 gennaio 1551 - 8 gennaio 1552 Francisco Mendoza Bobadilla
Controllo di autoritàVIAF (EN67383437 · ISNI (EN0000 0000 3421 2942 · SBN VEAV521739 · CERL cnp01233499 · LCCN (ENn2001061855 · GND (DE123821649 · WorldCat Identities (ENlccn-n2001061855