Joost de Lalaing

Joost de Lalaing
Joost de Lalaing come membro dell'Ordine del Toson d'oro
Signore di Montigny e Santes
Stemma
Stemma
In carica1476 - 1483
PredecessoreSimon de Lalaing
SuccessoreKarel I de Lalaing
Nascita1437
MorteUtrecht, 5 agosto 1483
PadreSimon de Lalaing
MadreJeanne de Gavre
ConsorteBonne de Viefville

Joost van Lalaing (1437Utrecht, 5 agosto 1483) è stato un nobile e militare olandese.

Joost de Lalaing era il figlio primogenito di Simon de Lalaing. Nel 1468 Carlo il Temerario lo nominò balivo della Contea delle Fiandre.

Nel 1463 divenne Ammiraglio delle Fiandre. Nel 1476 fu membro del Consiglio Ducale di Carlo il Temerario. Dal 1477 venne nominato ciambellano alla corte della figlia di Carlo, Maria di Borgogna. Nel 1478 venne creato cavaliere dell'Ordine del Toson d'oro. Quando Wolfert VI di Borselen non poté più controllare la situazione nella Contea d'Olanda ed in quella di Zelanda, Joost venne nominato statolder di queste regioni. Rimase stadtholder sino alla propria morte nel 1483. Joost de Lalaing morì durante l'assedio di Utrecht, nel corso delle Guerre tra Hoeken e Kabeljauwen.

Matrimonio e figli

[modifica | modifica wikitesto]

Joost de Lalaing sposò Bonne de Viefville nel 1462. La coppia ebbe quattro figli:

  • Karel (1466–1525), signore e primo conte di Lalaing
  • Antoine (1480–1540), signore di Montigny e primo conte di Hoogstraten e Culemborg
  • Antonia (?-1540), sposò Filippo, signore di Habart
  • Margareta, sposò Philip le Josne, e poi Luigi, signore di Longueval
  • Hans Cools, Mannen met macht, Edellieden en de Moderne Staat in de Bourgondisch-Habsburgse landen (1475–1530). Walburg Pers, Zutphen, 2001. ISBN 90-6011-625-9

Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]
Controllo di autoritàVIAF (EN40531965 · ISNI (EN0000 0004 3959 0300 · CERL cnp00863041 · GND (DE13226773X · WorldCat Identities (ENviaf-40531965