Giovanni II di Heideck

Giovanni II di Heideck
vescovo della Chiesa cattolica
 
Incarichi ricopertiVescovo di Eichstätt dal 2 ottobre 1415 al 3 giugno 1429
 
Consacrato vescovo1416
Deceduto3 giugno 1429, ad Eichstätt
 

Giovanni II di Heideck (in tedesco: Johann II. von Heideck; ... – Eichstätt, 3 giugno 1429) è stato un vescovo cattolico tedesco.

Il 2 ottobre 1415, fu scelto quale successore del vescovo Federico di Öttingen alla guida della sede episcopale di Eichstätt, venendo confermato il 29 ottobre successivo. L'anno seguente, nel 1416, ricevette la consacrazione episcopale.

Il 2 ottobre 1422, a Ratisbona, fu mediatore imperiale per la firma dell'armistizio voluto dal Sacro Romano Imperatore Sigismondo del Lussemburgo tra i duchi Ludovico VII di Baviera-Ingolstadt ed Enrico XVI di Baviera-Landshut[1], a conclusione della Grande guerra dei Signori.

Morì il 3 giugno 1429.

  1. ^ (DE) Alfred Wendehorst, Das Bistum Eichstätt, in Germania Sacra, 1: Die Bischofsreihe bis 1535, 2006, p. 191.

Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo di Eichstätt Successore
Federico di Öttingen 2 ottobre 1415 - 3 giugno 1429 Alberto di Rechberg
Controllo di autoritàVIAF (EN307288280 · CERL cnp02098188 · GND (DE1048292142