Francesco II d'Orléans-Longueville

Arme di Francesco II d'Orléans-Longueville: d'Orléans (tre fiori di giglio d'oro in campo azzurro sormontati da lambello d'argento) con banda bianca.

Francesco II d'Orléans-Longueville (1470[1]1512), capo del casato degli Orléans-Longueville, ramo collaterale dei Valois, fu duca di Longueville.

Nipote del celebre Bastardo d'Orléans, era figlio di Francesco I d'Orléans-Longueville e di Agnese di Savoia, a sua volta figlia del duca Ludovico di Savoia. Fu conte e poi duca di Longueville, conte di Dunois, Montgomery, Tancarville[2], nonché di governatore della Guienna[senza fonte].

Si sposò il 6 aprile 1505 con Francesca d'Alençon (1490-1550), figlia ed erede del duca Renato. Ebbero due figli, morti prematuramente:

  • Jacques (1506-?)
  • Renée (1508-1515)[2], contessa di Dunois, Tancarville e Montgomery[1]

Nel maggio dello stesso fu creato duca di Longueville dal re Luigi XII di Francia[non chiaro].

Dopo la sua morte, il titolo di duca rimase vacante dal 1513 al 1515, quando Luigi, fratello minore di Francesco, conte di Neuchatel dal 1504, reclamò l'eredità di suo fratello e della nipote. La vedova, Francesca d'Alençon (che sarebbe sopravvissuta 38 anni al marito) si risposò con Carlo IV di Borbone-Vendôme, duca di Vendome[senza fonte].

Secondo lo storico Robert Garnier, l'arme dei discendenti del Bastardo d'Orléans, che trasformarono la sbarra in banda, sarebbe il segno esteriore dell'avvenuta legittimazione del Bastardo a principe di sangue, di cui peraltro non è noto alcun documento scritto. Tale atto, a firma del re Carlo VII, tuttavia sarebbe stato letto alla presenza di molti testimoni. Sulla questione, tuttavia, non vi è alcuna certezza[3].

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
8. Luigi I di Valois-Orléans 16. Carlo V di Francia  
 
17. Giovanna di Borbone  
4. Giovanni d'Orléans  
9. Marietta d'Enghien 18. Giacomo d'Enghien  
 
19. Maria di Roucy  
2. Francesco I d'Orléans-Longueville  
10. Giacomo II d'Harcourt 20. Giacomo I d'Harcourt  
 
21. Giovanna d'Enghien  
5. Maria d'Harcourt  
11. Margherita di Melun 22. Guglielmo IV di Melun  
 
23. Giovanna di Parthenay  
1. Francesco II d'Orléans-Longueville  
12. Amedeo VIII di Savoia 24. Amedeo VII di Savoia  
 
25. Bona di Berry  
6. Ludovico di Savoia  
13. Maria di Borgogna 26. Filippo II di Borgogna  
 
27. Margherita III di Fiandra  
3. Agnese di Savoia  
14. Giano di Cipro 28. Giacomo I di Cipro  
 
29. Elvisa di Brunswick-Grubenhagen  
7. Anna di Cipro  
15. Carlotta di Borbone 30. Giovanni I di Borbone-La Marche  
 
31. Caterina di Vendôme  
 
  1. ^ a b (FR) Renée d'Orléans-Longueville (1508-1515), su findagrave.com. URL consultato il 26 maggio 2018.
  2. ^ a b (FR) Orléans (PDF), su racineshistoire.free.fr. URL consultato il 26 maggio 2018.
  3. ^ Robert Garnier, Dunois le bâtard d'Orléans, Paris, Éditions F. Lanore, 1999, ISBN 2-85157-174-5

Predecessore Gran ciambellano di Francia Successore
Louis de Luxembourg 1504 - 1512 Luigi I d'Orléans-Longueville