Advertising Enquiries

DrefGold

Wikipedia open wikipedia design.

DrefGold
Drefgold.jpg
DrefGold nel 2018
NazionalitàItalia Italia
GenereTrap
Hardcore hip hop
Periodo di attività musicale2013 – in attività
EtichettaIsland, Billion Headz
Album pubblicati2
Studio2

DrefGold, pseudonimo di Elia Specolizzi (Racale, 16 maggio 1997), è un rapper italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Salento ma trasferitosi a Bologna in giovane età, DrefGold ha cominciato ad appassionarsi alla musica hip hop statunitense in tenera età, cominciando a scrivere i primi brani durante l'adolescenza. Nel 2013 è entrato nel collettivo BoomBap Haze, mentre due anni più tardi ha aperto i concerti di Jack the Smoker. Nel 2016 ha pubblicato il suo primo mixtape, Kanaglia.[1]

Nel 2018 ha collaborato con Capo Plaza e Sfera Ebbasta per il brano Tesla, presente in 20 di Capo Plaza, e con il solo Sfera Ebbasta in Sciroppo, contenuto in Rockstar. Dopo aver firmato un contratto discografico con la Billion Headz Music Group,[2] il 6 luglio 2018 il rapper ha pubblicato l'album di debutto Kanaglia, che ha debuttato alla seconda posizione della Classifica FIMI Album;[3] da esso sono stati estratti quattro singoli, di cui uno certificato disco di platino (Boss)[4] e due disco d'oro (Kanaglia e Occupato).[5][6] Nello stesso anno ha collaborato con Side Baby alla realizzazione del singolo Nuvola.

Il 23 agosto 2019 è stato arrestato a Bologna per detenzione illegale di 100 grammi di hashish ai fini di spaccio, e per la detenzione di 12 000 euro in contanti.[7] Nel corso dell'anno ha proseguito la sua attività musicale, pubblicando l'inedito Drip e partecipando al singolo Glock della Dark Polo Gang. La collaborazione con il trio si è rinnovata l'anno seguente con il brano Biberon, contenuto nel mixtape Dark Boys Club. Sempre nel 2020 ha pubblicato il singolo Snitch e impicci in collaborazione con gli FSK Satellite, che ha debuttato al sesto posto della Top Singoli.[8] Il successivo 7 maggio ha annunciato l'uscita, prevista per il 22 maggio, del suo secondo album in studio, Elo, anticipato il 15 maggio dalla pubblicazione del singolo 223.[9]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Mixtape[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Come artista principale
Come artista ospite

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 2018 – Sciroppo (Sfera Ebbasta feat. DrefGold)
  • 2018 – Tesla (Capo Plaza feat. Sfera Ebbasta & DrefGold)
  • 2020 – Biberon (Dark Polo Gang feat. Anna & DrefGold)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mauro Abbate, Chi è DrefGold, il trapper di Snitch e impicci, su gogomagazine.it. URL consultato il 16 maggio 2020.
  2. ^ Billion Headz Music Group è il nome dell'etichetta discografica fondata da Sfera Ebbasta e Charlie Charles. Ecco i primi artisti del roster, All Music Italia. URL consultato il 16 maggio 2020.
  3. ^ (EN) DREFGOLD & DAVES THE KID - KANAGLIA, su italiancharts.com. URL consultato il 16 maggio 2020.
  4. ^ DrefGold (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 16 maggio 2020.
  5. ^ DrefGold (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 16 maggio 2020.
  6. ^ DrefGold (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 16 maggio 2020.
  7. ^ Massimo Pisa, DrefGold, marijuana e hashish in casa: va a processo l'astro nascente della trap, La Repubblica, 25 agosto 2019. URL consultato il 16 maggio 2020.
  8. ^ (EN) DREFGOLD & FSK SATELLITE - SNITCH E IMPICCI, su italiancharts.com. URL consultato il 16 maggio 2020.
  9. ^ DrefGold torna a sparare con la sua "223", su honiro.it. URL consultato il 16 maggio 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]



This page is based on a Wikipedia article written by contributors (read/edit).
Text is available under the CC BY-SA 4.0 license; additional terms may apply.
Images, videos and audio are available under their respective licenses.

Destek